Il fascino del Triathlon sposa l’ambiente dei Lidi Nord di Ravenna

Non ho mai visto dal vivo una gara di TRIATHLON, ma quando mi è capitato di vedere immagini di competizioni ad alto livello – alle Olimpiadi, tanto per fare l’esempio più facile – è stato davvero emozionante. Per cui non vedo l’ora che sia domenica 1 settembre, perché questa entusiasmante disciplina arriva non solo “sotto casa”, ma addirittura si inoltra in un contesto ambientale straordinario come quello dell’entroterra dei Lidi Nord, fra le pinete e le pialasse del Parco del Delta, alle spalle di Marina Romea e Porto Corsini.

Ravenna Cross Triathlon | Lidi Nord Ravenna

Ravenna Cross Triathlon | Lidi Nord Ravenna

Parlo della prima edizione del Ravenna Cross Triathlon, lanciata ufficialmente a metà marzo e – a quanto si legge – già ricchissima di interesse e adesione in ambito non solo regionale (è inserito nel circuito ufficiale Terre di Triathlon, e nel calendario ufficiale Emilia-Romagna Tri-Cup).

Anticipata da due giorni di eventi collaterali sulla spiaggia (la location di richiamo è il Romea Beach di Marina Romea, che ha organizzato il tutto col patrocinio del Comune e la collaborazione di diversi enti e associazioni), la gara è in programma nella mattinata di domenica 1 settembre: sarà curioso vedere i partecipanti partire dalla battigia e tuffarsi in mare per la prima parte della gara (750 metri a nuoto), sarà affascinante seguirli mentre inforcano la bici e si inoltrano per i sentieri che raggiungono la valle (per i successivi 16 chilometri); e sarà coinvolgente tifare per loro mentre “sprintano” nella frazione finale, i cinque chilometri di corsa che si chiuderanno proprio sulla spiaggia.

Insomma, un vero evento di grande richiamo: non solo per gli appassionati di questa faticosa e straordinaria disciplina, ma anche semplicemente per tutti i turisti, coloro che già abitualmente frequentano i lidi nord del ravennate, e magari anche i tanti “nuovi” curiosi che potranno scoprirne le suggestioni grazie a questa iniziativa di richiamo. Io ho già l’acquolina in bocca…

Il mio lavoro sedentario è lo stimolo costante a utilizzare il resto del mio tempo per viaggiare. Mi piace l’Italia, con tutti i suoi molteplici e straordinari richiami: l’arte, la cultura, l’ambiente, i sapori, le persone…

Share This

Share this post with your friends!